DA VEDERE

Il Paese
Home Page
Dove Siamo
Storia di Osiglia
Galleria Fotografica
Il Comune
Il Comune
Il Sindaco
La Giunta
Il Consiglio
Statuto e Regolamenti
Albo Pretorio
Gli Uffici Comunali
Sportello Unico Attivita' Produttive
Amministrazione Trasparente
Sportello Virtuale
Modulistica
Bandi e Concorsi
Incarichi Esterni
Turismo e Tempo Libero
Ambiente e Territorio
Il Lago
Da vedere
Sport e Tempo Libero
Riserva Turistica di Pesca
Ricettivita' Turistica e Servizi
Manifestazioni
Altri Servizi
Ospitalita' e Ristorazione
Negozi e Specialita'
Luoghi di Ritrovo
Depliants da scaricare
Tra storia e turismo
Manifestazioni Pro-Loco anno 2015
Manifestazioni Pro Loco anno 2016
DA VEDERE

Osiglia offre ai propri visitatori alcuni monumenti di sicuro valore architettonico.


Il Borgo antico. I ruderi dell'antico Castello Medievale vengono fatti risalire a un periodo storico compreso tra il XII° e il XIII° secolo. Fu fatto costruire, si pensa, per controllare l'accesso all'antico borgo che avveniva attraverso le mulattiere che collegavano il fondo valle con il passo del Melogno. Se del castello sono visibili solo pochi ruderi, è invece integra la porta di accesso alle fortificazioni chiamata "Casa del Marchese"così come il centro storico dell'antico borgo. porta_di_accesso_al_borgo


chiesa_parrocchiale La Chiesa Parrocchiale SS. Nome di Maria. La Chiesa di Santa Maria o parrocchiale è situata fuori la cortina muraria oltre il torrente Osiglietta. Non è possibile risalire alla collocazione dell'antica Chiesa sorta nello stesso periodo del Castello, si può supporre però che l'attuale parrocchia, ingrandita e riedificata nel secolo XVIII, sia posizionata sulla stessa area della chiesa primitiva, oggi non più reperibile. Nel 1885 fu nuovamente trasformata da navata unica a croce greca e riaffrescata ancora in stile barocco. Fu inoltre costruito il terrapieno con il muro di sostegno al piazzale e una nuova sacrestia. Da notare il campanile dalla base romanica.


La Cappella di Sant'Antonio. La quattrocentesca Cappella di Sant'Antonio, in frazione Ripa, alla quale si accede attraverso il ponte a schiena d'asino, risalente anch'esso al basso medioevo, è dedicata al medesimo Santo. Particolarità della Cappella è una piccola icona posta al suo centro. cappella_santantonio


fontana_del_barbè La Fontana del Barbè. Antica fontana risalente al XIII secolo.


cappella_sanrocco La Cappella di San Rocco (vedi altre foto). La cappella di San Rocco, in frazione Rossi, risalente al XV secolo, con annesso un piccolo campanile a velo. La Chiesetta si distingue per la presenza di un ciclo di pregevoli e ben conservati affreschi datati 1536 e una tela del 1600 posta dietro all'altare di probabile scuola genovese.


La Cappella di San Giacomo. Nella Frazione Ronchi, in località denominata Magione, si trova la Mansio di San Giacomo, una Cappella che apparteneva all'ordine dei Templari. Essa è ubicata sulla collina di fronte ai Ronchi fra due edifici abitativi che giustificano lo sua funzione storica per l'accoglienza dei pellegrini diretti probabilmente a Santiago di Compostella. Se ne ha notizia certa in un documento del 1267. Si tratta dell'unico esempio di magione dei Cavalieri di Malta esistente nella Liguria di ponente. Nel catino obsidale si notano almeno tre diverse stesure di affreschi, in uno di questi strati è ancora leggibile la data 1470. La muratura a conci medievali oggi purtroppo non è più visibile essendo stata coperta di cemento durante un recente restauro. cappella_sangiacomo


chiesa_dellannunziata La Chiesa dell'Annunziata (vedi altre foto). La Chiesa dell’Annunziata, del XIII sec., sorge all’interno del nucleo di case in frazione Ronchi. E’ dedicata al culto di Sant’Anna della quale si celebra la ricorrenza nel mese di luglio con grande festa nella borgata e sagra paesana.

Restauro "Adorazione dei Pastori" sec. XVII


Oratorio di San Francesco. L’Oratorio di San Francesco, anche oratorio dei Disciplinati, fu edificato nel XV secolo. Oggi l’edificio ospita un cinema-teatro ed è inoltre diventato una valida struttura dove poter organizzare spettacoli e convegni. oratorio_sanfrancesco


Si segnalano, inoltre, la Cappella di San Carlo (1600-1700) nella frazione Barberis e quella della Madonna della Neve in frazione Monte. (vedi altre foto)
Area Riservata
Utente:
Password:
Meteo
Webcam - Il Lago in Tempo Reale
Webcam - Osiglia in Tempo Reale
Accessibilita'
Carattere Normale
Carattere Medio
Carattere Grande

Comune di Osiglia - Località Rossi, n.2 - 17010 Osiglia (Sv)
Tel.019/542085 - Fax 019/5522600 - C.F.00341680098 - mail: protocollo@pec.comune.osiglia.sv.it

Privacy - Privacy Cookies

Hi-Tek Assistance 2010 - Tutti i Diritti sono riservati